Donna Rachele. Con il Duce, oltre il Duce

Donna Rachele. Con il Duce, oltre il Duce

18,00 

Descrizione

Dall’ascesa di Mussolini alla disfatta del regime fascista: il Ventennio letto con gli occhi e la sensibilità di una donna autentica e forte, moglie del Duce e testimone di una delle pagine più importanti della storia italiana. Donna Rachele era una contadina di un piccolo paese delle colline romagnole che si trovò proiettata ai vertici del potere, accanto all’uomo più amato e odiato di quel periodo. Una donna come tante, semplice e legata alle sue umili origini anche nei momenti di massimo splendore, una donna carismatica che seppe affrontare con coraggio le circostanze più avverse. In gioventù sopportò la miseria e la fame, poi arrivarono quasi inaspettate la fama e la gloria, dalle quali tuttavia non si fece mai sedurre. La sua vita incredibile non le risparmiò nulla, né grandi gioie né tremendi dolori, eppure lei rimase sempre la stessa. La tragedia e la caduta vertiginosa, la diffamazione e la vergogna non la colsero impreparata, e unico fu il suo grande rimpianto: non essere potuta morire accanto all’uomo che aveva disperatamente amato.

Informazioni aggiuntive

Peso 0,44 kg
Dimensioni 21 × 14 × 1,85 cm
Pagine

320

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Donna Rachele. Con il Duce, oltre il Duce”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *